Citazione cinematografica della settimana – L’uomo che non c’era, 2001, di Joel e Ethan Coen

uomochenoncera citazione

Ed : ti fai mai delle domande?
Frank : che vuoi dire?
Ed : non lo so…è che continuano a spuntare…continuano a  crescere…
Frank : già, per nostra fortuna non ti pare?
Ed : no non capisci, continuano a crescere, sono parte di noi…                           e noi li tagliamo e li buttiamo…

Annunci

Pubblicato il 24/10/2013, in Cinema con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 9 commenti.

  1. margaret collina

    vieni a vedere il mio giochino letterario?
    http://mirabilifinali.wordpress.com/

  2. Bella sta cit……in questo periodo poi….ma come mi calzaaaaa….!!!!

  3. anche se non centra niente con L’ Uomo che non c’ era ( uno dei film che preferisco dei fratelli insieme a Blood Simple): ti volevo chiedere se avevi visto l’ ultimo Kechiche ? quello palmato per intenderci.Intendiamoci mi piacerebbe sapere come l’ hai trovato per pura curiosità.

    • L’uomo che non c’era è il mio preferito dei Coen…comunque La vita di Adele purtroppo non l’ho visto…

    • Vita di Adele è un gran bel lavoro. Mai melenso, mai morboso. Nemmeno nelle lunghe sequenze di amore saffico. E non ti accorgi della durata. Forse un po’ manieristico, e ricorda vagamente alcuni Bertolucci. Tra cui The Dreamers.

      • La vita di Adele anche per me è un gran bel lavoro ma io personalmente mi sono accorto della durata.Soporifero ogni tanto lo è davvero questo film (soprattutto l’ ultima parte, per me non finiva mai).Però la giustifica (sembra di tornare a scuola usando questo termine) è ovviamente la naturalezza, il realismo per cui Kechiche si può dilungare, fornirci digressioni di luoghi, storie e personaggi che sforano dal comune senso del tempo al cinema e che toccano la “realtà” del tempo (come dimensione e come spazialità).Ma la storia del cinema-verità è vecchia come il mondo…

  4. Bellissimo questo film, mi è piaciuto un sacco.
    Fantastico anche il dialogo che ha scelto di evidenziare! 😉

  5. Il film è uno spettacolo, come da copione essendo un’opera dei Coen!
    Intenso e surreale. Spettacolari le scene di Scarlett Johansson che vuole ringraziarlo, e quelle in cui, alla fine, appaiono davvero gli ufo!

  6. L’ha ribloggato su STArS RULESe ha commentato:
    Una citazione che non fa mai male..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: