Archivi Blog

Le fasi di un progetto cinematografico

E ora le fasi di un progetto cinematografico

  • Pre-preparazione

Idea:  L’idea può essere ispirata ad un libro, un racconto, un’ opera d’arte.  Si può sviluppare partendo da una singola parola o da un semplice concetto, si può trarre ispirazione ascoltando musica o leggendo un articolo di cronaca.

Soggetto : Il soggetto è un racconto dove deve essere presente l’idea e il suo possibile sviluppo. In poche parole con il soggetto si comincia a delineare la trama del film. La sua lunghezza è compresa tra le 2 e le 10 cartelle. (Può variare in base al tipo di progetto)

Scaletta: E’ la storia schematizzata punto per punto. In poche parole è un elenco numerato dove ogni punto riassume l’azione relativa a quella scena. Essa ha la funzione di promemoria per lo sceneggiatore e facilita le successive modifiche della sceneggiatura.

Trattamento: E’ il racconto della sceneggiatura. In esso si descrivono nel dettaglio gli ambienti, le azioni dei personaggi e qualche battuta importante. Ha una struttura molto simile a quella di un romanzo e serve a verificare la concretezza dell’idea originaria testando la possibilità della trasformazione in sceneggiatura.

Sceneggiatura: E’ la scrittura per immagini. Qui si definiscono finalmente le scene(la scena cambia ogni volta che varia o l’unità di tempo o lo spazio) e si scrivono i dialoghi. La sceneggiatura deve equivalere alla visione del film e ogni pagina rappresenta la durata di circa un minuto; un film di 90 minuti avrà quindi una sceneggiatura di circa 90 pagine, un film di due ore di 120 pagine e così via…

I software più utilizzati per scrivere sceneggiature sono Celtx e Final Draft.

  • Preparazione

Spoglio della sceneggiatura: In questa fase si estrapolano le scene dalla sceneggiatura e si analizzano una dopo l’altra ricavandone le informazioni riguardanti il set e la località delle riprese,  i personaggi principali, secondari e le comparse, i fabbisogni di scena, i fabbisogni tecnici, i costumi, la presenza di animali, armi, veicoli di scena ecc… Insomma, alla fine dello spoglio si saprà per ogni scena tutto quello che bisogna sapere per poterla girare riducendo al minimo il rischio di imprevisti e ogni reparto saprà lavorare al proprio meglio avendo le idee ben chiare.

Piano di lavorazione: il Pdl(Piano di lavorazione) è il programma di lavoro dal primo giorno di ripresa fino all’ultimo. Nel piano di lavorazione sono indicate le scene che si girano, se si lavora di giorno o di notte, quali attori sono presenti nelle scene, quante comparse sono previste ecc… Tutto ciò va compilato tenendo  presente le esigenze e gli impegni degli attori, la disponibilità degli ambienti, i tempi di ripresa ecc… Lo scopo è quello di ottimizzare il più possibile i tempi .

Budgeting: Non è altro che il preventivo dei costi tenendo conto delle spese per il cast tecnico e artistico, per il set e i materiali, per la post-produzione e infine per la distribuzione e il marketing.

  • Lavorazione

E’ una fase stupenda ed emozionante, la fase in cui si effettuano le riprese del film. E ho detto tutto!(chi ha esperienza sa quante sono le mansioni svolte sul set!)

  • Post-produzione 

E’ l’ultima fase della produzione cinematografica.  E’ la fase del montaggio del video e del suono. In realtà ho semplificato molto perché è sempre in questa fase che ci si occupa degli effetti visivi e sonori, della correzione colore, della colonna sonora, del doppiaggio ecc.. E’ la fase in cui si monta il film spesso creando nuovi significati e costruendo scene mai pensate fino a quel momento. E’ una fase straordinaria e rivelatoria perché è proprio nella sala di montaggio che si riscrive il film per l’ennesima volta. Comunque per chi è davvero interessato a breve farò un articolo dedicato completamente al montaggio.

  • Distribuzione

 Lo dice la parola stessa, è la fase finale, quella della  vendita e della distribuzione.

Ora che conosciamo meglio le fasi di un progetto cinematografico, siamo pronti per approfondire meglio le varie professioni che ne fanno a parte. Farò un articolo anche su questo, ovvero sui mestieri del cinema.                       Ciao a tutti!:-)

Annunci